Windows Xp non sarà più preinstallato in nessun Pc

  • ForumDiscuti sul forum
  • Precedente13 milioni di dollari per Sex.com
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Windows Xp non sarà più preinstallato in nessun Pc

La Casa di Redmond ha deciso di non cedere più le licenze relative al sistema operativo Windows Xp per la pre-installazione sui Pc, infatti, a partire da questa settimana neanche i piccoli netbook potranno essere venduti unitamente a questa piattaforma.

Chi volesse continuare ad utilizzare Windows Xp sui computer di nuova produzione, avrà quindi soltanto la possibilità di effettuare una procedura di downgrade da Vista o Seven che la Microsoft continuerà a rendere disponibile fino al 2014 insieme al supporto per l'Os.

Continua dopo la pubblicità...

Se da una parte Windows Xp comincia a percorrere la stessa strada imboccata a suo tempo da altri grandi successi di Redmond come Windows 95 e 98, dall'altra Windows Seven ha recentemente festeggiato le 240 milioni di copie vendute; l'inciampo di Vista è quindi solo un ricordo.

Windows Xp, lentamente ritirato dal mercato per far posto alla versione Starter Edition di Seven, era riuscito a conquistarsi un posto di rispetto nel settore netbook grazie alla sua capacità di lavorare con risorse limitate e al suo prezzo contenuto, 15 dollari, la metà del costo di W7 SE.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.