Yahoo! condannata a risarcire Mediaset

Yahoo! condannata a risarcire Mediaset

Una sentenza del Tribunale di Milano ha stabilito che il gruppo Yahoo! dovrà risarcire Mediaset per violazione di diritti d'autore; oggetto del contendere erano alcuni filmati di proprietà dell'azienda di Cologno Monzese ma reperibili senza autorizzazione su Yahoo! Video.

Insieme alla condanna sarebbe anche arrivata una pesante sanzione pecuniaria, infatti il giudice avrebbe stabilito un'ammenda pari a 250 Euro per ogni giorno di permanenza dei video incriminati sulla piattaforma per lo streaming di Yahoo!.

Continua dopo la pubblicità...

I tecnici del motore di ricerca dovranno inoltre occuparsi personalmente della rimozione di tutti i filmati di proprietà di Mediaset, anche se questi ultimi non sono stati caricati in Rete da collaboratori del gruppo ma da utenti terzi iscritti al servizio.

Per il momento, riguardo al risarcimento nulla è stato confermato ancora in via definitiva, a questo proposito bisognerà infatti attendere fino al 18 ottobre prossimo, quando il tribunale comunicherà in via ufficiale le cifre definitive di quella che secondo molti si prospetta essre una maxi-condanna.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.