ACCESS Act of 2019: i dati devono essere liberati

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteIl social advertising supera la pubblicità su carta stampata
  • SuccessivoICT: in Italia vale 31 miliardi di euro
ACCESS Act of 2019: i dati devono essere liberati

L'ACCESS (Augmenting Compatibility and Competition by Enabling Service Switching) Act of 2019 è una proposta di Legge sostenuta negli USA sia dai Repubblicani che da Democratici. Il suo obbiettivo è quello di restituire i dati a quelli che vengono considerati i loro legittimi proprietari, gli utenti che li hanno messi a disposizione delle piattaforme.

L'iniziativa è legata soprattutto ad un particolare aspetto delle attività che si svolgono quotidianamente online, la gestione degli account. Se l'ACCESS Act of 2019 dovesse entrare in vigore, il titolare di un account dovrà avere la possibilità di trasferirlo facilmente e integralmente su un altro servizio, senza il pericolo di perdere i dati forniti.

Un esempio concreto è quello riguardante la sempre più diffusa frequentazione dei social network: l'utente si iscrive, stabilisce dei contatti e comincia a condividere informazioni, con il passare del tempo l'accumularsi di queste ultime potrebbe rappresentare però un disincentivo ad abbandonare la piattaforma per trasferirsi su un'altra.

Negli Stati Uniti la possibilità di migrare i propri dati da un servizio all'altro è legata al cosiddetto principo del take out, per rispettarlo l'ACCESS Act of 2019 prevede che i gestori dei social network si dotino di apposite API (Application Programming Interface) con cui i vari sistemi utilizzati per la gestione degli archivi possano interagire tra loro.

Secondo i promotori del progetto di Legge ancora in attesa del voto, la "liberazione" dei dati e la loro restituzione agli utenti dovrebbe determinare uno stimolo per la concorrenza, il mercato del social networking è detenuto infatti da pochi grandi soggetti che ogni giorno gestiscono da soli le informazioni messe a disposizione da miliardi di utilizzatori.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.