Apple: mille miliardi di valore entro il 2014

Apple: mille miliardi di valore entro il 2014

Nonostante la scomparsa del fondatore Steve Jobs e, soprattutto, grazie alla sua eredità, le cose per la Casa di Cupertino continuerebbero ad andare a gonfie vele sia dal punto di vista commerciale che finanziario; lo testimonierebbe una capitalizzazione da record.

Ma gli esiti futuri per il gruppo Apple potrebbero essere ancora più fortunati, gli analisti di Piper Jaffray prevederebbero infatti che, confermandosi le attuali tendenze, l'azienda potrebbe acquistare un valore pari a 1000 miliardi di dollari entro il 2014.

Nessuna società avrebbe mai ottenuto fino ad oggi una capitalizzazione così alta (circa mille dollari ad azione), ma da parte sua Cupertino sarebbe al momento già sulla buona strada, l'attuale valore dell'azienda dovrebbe infatti superare ormai i 570 milioni di dollari.

A determinare la fortuna di Apple sarebbero in particolare i suoi fans, poche altre aziende potrebbero infatti contare su una clientela dotata di una così alta propensione all'acquisto e, in particolare, alla immediata sostituzione dei propri dispositivi quando ne viene rilasciato un nuovo modello.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.