Apple sostituisce i caricabatterie contraffatti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteWhatsApp migliora il supporto per i messaggi vocali
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Apple sostituisce i caricabatterie contraffatti

I vertici della casa di Cupertino avrebbero stabilito che, a partire dal prossimo 16 agosto e fino al 18 ottobre dell'anno corrente, l'azienda si occuperà di sostituire a prezzo scontato tutti i caricabatterie contraffatti per i dispositivi iPhone, iPad e iPod.

Alla base di tale iniziativa vi sarebbe la tragedia della quale è stata vittima una giovane cinese morta fulminata mentre telefonava tramite il suo iPhone ancora attaccato alla corrente elettrica; gli inquirenti avrebbero stabilito che alla base dell'incidente vi sarebbe stato un alimentatore non originale.

Secondo quanto rivelato dai portavoce della stessa Apple, dopo l'episodio citato se ne sarebbero verificati altri, fortunatamente meno gravi, che avrebbero consigliato alla Mela Morsicata di intervenire personalmente per eliminare quanti più adattatori "tarocchi" possibile.

La campagna di richiamo prevederebbe una sostituzione immediata dopo una semplice visita ad un Apple Store o altro retailer autorizzato dal gruppo di Tim Cook; la spesa per assicurarsi un caricabatteria originale sarebbe in questo caso pari a 10 dollari (tra i 7 e gli 8 euro).

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.