Apple sostituisce i cavi per gli alimentatori per i MacBook

Apple sostituisce i cavi per gli alimentatori per i MacBook

La casa di Cupertino dovrebbe dare vita a breve ad una campagna di sostituzione degli alimentatori per i computer MacBook che adottano i connettori di tipo MagSafe "T"; la decisione sarebbe stata presa per mettere fine ad una Class Action riguardante queti componenti.

MagSafe T

L'azione legale collettiva avrebbe avuto origine negli Stati Uniti nel corso del 2009, oggetto della diatriba sarebbero stati dei difetti di fabbricazione rilevati nei connettori del tipo citato a 60 e 85 Watt utilizzabili con i modelli MacBook e MacBook Pro.

Continua dopo la pubblicità...

La sostituzione dovrebbe riguardare unicamente il territorio degli USA, per averne diritto il connettore dovrà presentare evidenti segni di sfilacciamento a carico della guaina che ricopre il cavo, inoltre, e il computer dovrà essere ancora coperto da garanzia.

In luogo della sostituzione (effettuabile recandosi presso un Apple Store) sarà possibile scegliere di ricevere un rimborso: 79 dollari per chi ha acquistato il cavo da non più di un anno, 50 dollari entro i due anni dall'acquisto e 35 dollari entro ai tre.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.