C'è anche il Papa su Twitter

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteNeutrini superveloci? No, cavo difettoso
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Il Mercoledì delle Ceneri del 2012 verrà ricordato anche per l'ingresso del Pontefice Benedetto XVI tra i frequentatori attivi del più grande servizio per il microblogging della Rete; Twitter diventa quindi una dei media utilizzati dal Papa per le comunicazioni ai fedeli.

Pope2YouVatican

Nello specifico Twitter verrà utilizzato per l'invio del Messaggio di Quaresima, verranno quindi inviati in tutto 40 micropost, uno per ogni giorno di durata della ricorrenza; l'annincio è stato dato da padre Antonio Spadaro, esperto di comunocazioni in forza allo Stato Pontificio.

I tweets verranno inviati tramite il portale denominato "Pope2you", una piattaforma dedicata dalla Chiesa di Roma ai giovani già accessibile da alcuni anni, tradotto in varie lingue e disponibile anche come applicazione per Facebook e iPhone.

Il progetto che ha portato il Pontefice tra i milioni di utilizzatori di Twitter dovrebbe essere ripetuto anche nel periodo di Natale, inoltre, il servizio verrà utilizzato come ulteriore canale informativo per gli aggiornamenti sull'attività pastorale.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.