Cresce il mercato italiano dell'e-book

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Cresce il mercato italiano dell'e-book

L'AIE (Associazione Italiana Editori) ha recentemente reso noti i dati relativi al mercato dell'e-book nella Penisola; le notizie sembrerebbero buone per questo comparto che avrebbe recentemente triplicato l'offerta di titoli disponibili per l'acquisto e il download.

Ad oggi, il giro d'affari dell'editoria digitale in Italia sarebbe ancora abbastanza marginale rispetto a quello totale ancora dominato dai libri in formato cartaceo, ma la crescita dei testi fruibili in formato e-book testimonierebbe comunque un maggiore interesse dei lettori e un'evoluzione del settore verso i nuovi media.

Nel maggio dell'anno passato, i titoli convertiti digitalmente erano circa 11 mila, ora l'offerta è salita a circa 32 mila e potrebbe contare su un bacino di potenziali acquirenti composto da oltre 1 milioni di unità, cifra praticamente raddoppiata nel giro di un biennio.

Per quanto riguarda gli introiti, il comparto e-book costituirebbe lo 0,9% del mercato complessivo del libro con un giro d'affari pari a circa 12,6 milioni di Euro, una crescita importante se si pensa che nel 2010 gli e-book potevano vantare un market share dello 0,1%.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti