Disponibile un nuovo modello Raspberry Pi

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook: gli utenti Android utilizzano vecchi device
  • SuccessivoWindows 10: le richieste degli utenti

I componenti del progetto Raspberry Pi hanno deciso di rilasciare una nuova versione dell'ormai celebre board ARM; parliamo di Raspberry Pi Model A+, una release diversa dal precedente modello anche per quanto riguarda la forma, la più recente è infatti più piccola e compatta per limitare ancora una volta il potenziale (ma già minimo) ingombro.

Sostanzialmente la Raspberry Pi Model A+ si presenta come una revisione del precedente Model A, ma i potenziali acquirenti saranno felici di sapere che la A+ verrà commercializzata ad un prezzo 5 dollari inferiore; motivo per il quale tra scheda (20 dollari) e spese di spedizione non si dovrebbero pagare più di 25 dollari in tutto.

Continua dopo la pubblicità...

La release A+ sfrutta lo stesso SoC ARM delle versioni già conosciute, quindi un BCM2835 con frequenza a 700MHz, la medesima quantità di memoria RAM del Model A, cioè 256 Mb, migliora i livelli di consumo energetico, integra un connettore GPIO a 40 pin, monta una porta per schede MicroSD (e non più una SD) e garantisce una migliore riproduzione sonora.

Si ricorda che Raspberry Pi rappresenta il frutto del lavoro di una fondazione i cui componente operano su base volontaria, l'obiettivo di questi ultimi è in pratica quello di realizzare dei mini computer caratterizzati da un prezzo quanto più contenuto possibile; visto in quest'ottica il passaggio a 20 dollari il pezzo rappresenterebbe un vero successo.

Le possibilità di utilizzo di questa board sono illimitate, considerando che essa è nata per "dare un computer a chi non ce l'ha" senza dover per questo dipendere dai grandi produttori; prossimamente dovrebbe dare i suoi primi frutti il progetto eNcade che mira a trasformare Raspberry Pi in una cosole per il gioco in emulazione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.