Drive for Desktop:. un solo client per Google Drive

Drive for Desktop:. un solo client per Google Drive

Gli sviluppatori di Mountain View hanno deciso di distribuire un unico client Desktop attraverso cui si potrà accedere ai contenuti remoti presenti nel Cloud di Google Drive, tale soluzione (la versione numero 49 del progetto) potrà essere utilizzata sia dal segmento consumer che dall'utenza business ed è compatibile sia con Windows che con macOS.

Questo client è in pratica il prodotto di un'unica implementazione che riunisce la funzionalità Backup e sincronizzazione pensata per gli utenti privati e Drive File Stream che era stata studiata invece per il target professionale, la loro fusione non arriva inattesa in quanto era stata anticipata dalla stessa azienda californiana lo scorso febbraio.

Il lavoro dei developer di Google è stato organizzato per fasi, a cominciare dalla conversione di Drive File Stream in Drive for Desktop, sostanzialmente un semplice cambio di nome, a cui è seguita l'integrazione di tutte le feature presenti in Backup e sincronizzazione. A questo punto la piattaforma appare abbastanza completa per venire incontro a qualsiasi tipo di esigenza.

Drive for desktop supporta infatti il mirroring dei file che consente di accedere a questi ultimi anche in modalità offline, la sincronizzazione dei contenuti multimediali tra GDrive e Google Foto, la possibilità di utilizzare più account senza dover uscire da quello con cui ci si è loggati e il caricamento di risorse da dispositivi locali esterni USB.

Continua dopo la pubblicità...

Big G mette a disposizione un percorso guidato che semplificherà il passaggio definitivo a Drive for Desktop e la transizione tra i due servizi dovrà essere completata entro fine settembre, Backup e sincronizzazione non sarà infatti più utilizzabile da ottobre. In ogni caso a partire dal 18 agosto gli utenti riceveranno dei reminder riguardanti le scadenze previste.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.