Facebook: news in arrivo?

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTwitter: crollo a Wall Street dopo la trimestrale
  • SuccessivoAmazon: crescita sostenuta, ma non da record
Facebook: news in arrivo?

Mark Zuckerberg, CEO e fondatore di Facebook, ha recentemente risposto alle domande dei parlamentari statunitensi durante un incontro tenutosi davanti ai membri del Congresso. L'udienza riguardava il progetto Libra, la cryptovaluta che il gruppo dovrebbe lanciare entro il prossimo giugno, ma l'imprenditore ha approfittato dell'occasione per annunciare un'importante novità: il lancio della sezione "News".

Per la precisione Zuckerberg ha parlato di un'iniziativa dedicata all'editoria e all'informazione di attualità, un progetto riguardo al quale si hanno ancora pochi dettagli ma che dovrebbe rappresentare l'ennesimo tentativo da parte di Menlo Park di liberarsi della fama di piattaforma per la condivisione di fake news e contenuti non verificati.

Continua dopo la pubblicità...

Stando sempre alle affermazioni del massimo dirigente di Facebook, tale iniziativa dovrebbe essere incentrata sul giornalismo di qualità, per questo motivo sarebbero state avviate delle collaborazioni con testate e case editrici che possano garantire la selezione dei contenuti. A tal proposito sarebbe stato programmato anche il budget da destinare ai partner.

3 milioni di dollari all'anno, questa dovrebbe essere la somma massima che potrebbe ricevere ciascun quotidiano o periodico per l'arricchimento della nuova sezione. L'impressione è che l'azienda non abbia intenzione di tagliare fuori le testate meno affermate, ma è probabile che si finirà per puntare con nomi noti al grande pubblico per conferire autorevelezza al progetto.

Una sezione News curata da redazioni di altro profilo potrebbe rassicurare tutti coloro che vedono rischi nel funzionamento del social network in vista delle Elezioni Presidenziali del 2020, rimane da capire in che modo si riuscirà a conciliare il giornalismo rigoroso che l'advertising elettorale che, generalmente, non punta sull'affidabilità delle fonti per il suo successo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.