Il futuro di Windows 10 Mobile si chiama "Andromeda"

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle offre 30 miliardi e Snapchat li rifiuta
  • SuccessivoIl Play Store penalizza le App meno performanti
Il futuro di Windows 10 Mobile si chiama "Andromeda"

Mentre Windows 10 continua a conquistare quote di mercato, la sua variante Windows 10 Mobile risulta essere ancora avvolta da un alone di mistero; diversi utenti attendono di scoprire quale sarà il futuro di tale progetto, ma soltanto in questi giorni avrebbero cominciato a circolare online delle notizie attendibili sulle strategie di Redmond in proposito.

Secondo quanto riportato da Windows Central, Microsoft avrebbe deciso di separare nettamente lo sviluppo di Windows 10 da quello di Windows 10 Mobile, fatto questo il secondo sarebbe stato classificato come non indispensabile e sostituito da una nuova variante chiamata "Andromeda" dell'ultimo sistema operativo dell'azienda.

"Andromeda" dovrebbe rappresentare una soluzione modulare che il gruppo capitanato da Satya Nadella starebbe progettando per l'integrazione nel più volte atteso, e mai presentato, Surface Phone. Redmond ha già dovuto gestire delle criticità nella distribuzione dei propri dispositivi mobili, quindi è probabile che i suoi obbiettivi vadano ben al di là della realizzazione di un nuovo smartphone.

La modularità di "Andromeda" dovrebbe rivelarsi una carattertistica fondamentale in questo senso, l'idea sarebbe infatti quella di creare una soluzione in grado di adattarsi a diverse tipologie di device, un po' come già succede con Android. Ciò dovrebbe semplificare i rapporti con i produttori partner mettendoli nelle condizioni di creare soluzioni su misura per i propri prodotti.

Stando così le cose Windows 10 Mobile potrebbe non avere un futuro, Microsoft starebbe continuando ad implementarlo soltanto per garantire supporto agli utenti che hanno acquistato un dispositivo basato su di esso e molto presto, probabilmente non più tardi del prossimo anno, anche questi ultimi potrebbero non ricevere ulteriori aggiornamenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.