Il giudice chiude DownloadZone

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteI laptop Samsung non gradiscono Ubuntu?
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Il giudice chiude DownloadZone

Un'ordinanza del Tribunale di Monza avrebbe imposto la chiusura del forum di discussione DownloadZone che gli uomini della Guardia di Finanza hanno provveduto a sequestrare; la piattaforma era nota come raccoglitore di link a risorse per il download.

DownloadZone

I gestori del servizio avrebbero comunicato l'accaduto facendo capire che DownloadZone non tornerà più online, inoltre, hanno consigliato agli utenti di rimuovere i "Mi piace" dalla pagina su Facebook associata al servizio; ad oggi un admin e un ex admin sarebbero sottoposti a regime di custodia cautelare.

Continua dopo la pubblicità...

Il provvedimento del giudice si sarebbe reso necessario per violazione dell'art. 171-ter della legge 633/1941 sulla protezione del diritto d'autore; il forum, che prima del sequestro poteva vantare ben 6 anni di attività, sarebbe stato frequentato in particolare da utenti di provenienza italiana.

Secondo quanto testimoniato su Facebook da uno degli admin coinvolti, dopo l'oscuramento del sito Web i militari delle Fiamme Gialle avrebbero completato l'operazione procedendo con il sequestro dei server, del Pc e degli hard disk in suo possesso.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.