Google dedica un Doodle alle macchie di Rorschach

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook e Microsoft offrono una taglia per i bug della Rete
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google dedica un Doodle alle macchie di Rorschach

Mountain View ha deciso di dedicare il Doodle dell'8 novembre 2013 al 129° anniversario dalla nascita di Hermann Rorschach, psichiatra svizzero di scuola freudiana famoso in particolare per aver creato un'originale metodologia psicodiagnostica.

In pratica, il noto Test di Rorschach si basa su una serie di dieci tavole che vengono proposte ad un paziente coperte di macchie d'inchiostro (nere o di diversi colori) che dovranno essere interpretate; si tratta di un test di tipo proiettivo per l'indagine della personalità.

Il logo modificato di Google è stato animato in modo da produrre interattivamente diverse "macchie", gli utenti potranno interpretarle liberamente e condividere ciò che vedono in esse tramite i principali social network della Rete, Google+, Facebook e Twitter.

Da notare che alcune delle "macchie" prodotte dal Doodle non sono esattamente degli "schizzi casuali d'inchiostro", gli sviluppatori hanno infatti introdotto delle easter eggs che rappresentano delle immagini particolarmente curiose.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.