Google: supporto ad XP su Chrome per tutto il 2015

Google: supporto ad XP su Chrome per tutto il 2015

I portavoce di Mountain View hanno reso noto che il browser per la navigazione Web Google Chrome continuerà ad offrire il supporto per il sistema operativo Windows XP per tutto il 2015; una piattaforma rilasciata dalla Casa di Redmond quasi quindici anni fa, nell'ottobre del 2001, ma che continua ad essere molto utilizzata in diversi paesi del Mondo.

Si tratta di una notizia molto importante per coloro che, nonostante la sua dismissione da parte della Microsoft che non rilascia più aggiornamenti di sicurezza per XP dall'aprile del 2014, hanno deciso di non abbandonare questo sistema migrando alle versioni successive di Windows o rivolgendosi a soluzioni di altre software house.

Secondo i dati messi a disposizione dagli analisti di Net Applications, alla fine dello scorso anno XP era presente in almeno il 13% dei computer monitorati; gli sviluppatori di Chorme devono aver tenuto conto di questo dato prima di decidere per l'estensione del supporto a tutto l'anno corrente; l'intenzione iniziale era infatti quella di terminarlo entro questo mese.

Chi continuerà a navigare su Internet tramite Chrome su XP potrà quindi farlo godendo di un livello di sicurezza garantito dagli aggiornamenti messi a disposizione dal gruppo di Larry Page; si ricorda però che nel complesso tale sistema non subisce un upgrade da mesi, motivo per il quale i rischi potrebbero essere individuati su altri fronti.

Continua dopo la pubblicità...

E' comunque da segnalare che altri sviluppatori, quelli della Fondazione Mozilla, non avrebbero ancora comunicato una data per la dismissione del supporto ad XP da parte del browser Open Source Firefox; motivo per il quale anche una volta passato il 2015, si potrà passare da Chorme a Panda Rosso e continuare a navigare su questa "vecchia" release di Windows.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.