Instagram a Facebook per merito di Zuckerberg

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePagamenti in mobilità: boom nel 2020
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Instagram a Facebook per merito di Zuckerberg

L'acquisizione dell'applicazione Instagram da parte di Facebook ha sorpreso molti analisti, un po' perché nessuno si aspettava che il Sito in Blue fosse interessato alla fusione e un po' per l'entità della cifra pagata da Zuckerberg e soci: ben un miliardo di dollari.

Concluso l'affare, cominciano ora a circolare in Rete i primi retroscena riguardanti la vicenda, si scopre così che il Golden Boy della Rete avrebbe concluso l'acquisizione in piena autonomia, neanche il consiglio di amministrazione di Menlo Park ne sarebbe stato al corrente.

In secondo luogo, sembrerebbe che Kevin Systrom, co-fondatore del gruppo che fa capo ad Instagram, fosse intenzionato a spuntare una cifra molto più alta dal passaggio di proprietà: interrogato da Zuckerberg riguardo al valore della propria azienda, egli avrebbe messo su carta la cifra di 2 miliardi di dollari.

Per portare a termine la sua missione, Zuckerberg avrebbe impiegato appena 3 giorni, soltanto una volta concluse le trattative in gran segretezza il fondatore avrebbe deciso di darne notizia al resto dei vertici del suo gruppo che, probabilmente, hanno poca voce in capitolo sulle decisioni importanti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.