L'attacco ad Android parte da Facebook

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteIl 12% degli italiani acquista da smartphone e tablet
  • SuccessivoNo al sensore per il glucosio sull'iWatch
L'attacco ad Android parte da Facebook

Gli analisti della Panda Security, società specializzata nella produzione di soluzioni per la sicurezza informatica, avrebbero recentemente rilevato un nuovo attacco diretto contro il sistema operativo mobile Android che avrebbe origine del Sito in Blue.

In pratica, la minaccia prenderebbe origine da alcuni annunci pubblicitari appositamente confezionati per redirigere la navigazione dell'utente verso una falsa versione del market place Google Play che, naturalmente, non fornisce applicazioni approvate da Mountain View.

Continua dopo la pubblicità...

Gli utilizzatori del Robottino Verde verrebbero invitati in questo modo a scaricare software contenente un trojan attraverso il quale penetrare nel sistema e trafugare qualsiasi tipo di dato tramite una semplice connessione ad un server esterno.

L'unica release di Android non coinvolta nella minaccia sarebbe l'ultima rilasciata, cioè la versione 4.4 (nome in codice "KitKat"), tra le applicazioni utilizzate per diffondere l'infezione vi sarebbero fake di WhatsApp, Angry Birds e Candy Crash Saga.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.