Menlo Park conferma l'attacco contro Facebook

Menlo Park conferma l'attacco contro Facebook

Anche i portavoce del social network più grande della Rete avrebbero diffuso un conferma riguardante un attacco che Facebook starebbe subendo nel corso delle ultime ore; Menlo Park avrebbe voluto rassicurare in particolar modo gli utenti sulle sicurezza dei propri dati.

L'incursione dei crackers avrebbe avuto inizio proprio a causa di un incidente nel quale sarebbero rimasti coinvolti alcuni dipendenti dello stesso gruppo; in pratica i loro computer sarebbero stati attaccati mentre visitavano una piattaforma Web dedicata ai mobile developers.

Continua dopo la pubblicità...

Tali computer, dei portatili, avrebbero così contratto un'infezione via browser che poi avrebbe proseguito distribuendo malware all'interno di un sistema che gestisce i dati relativi a ben un miliardo di utenti; questo informazioni sarebbero state probabilmente il vero obiettivo dell'azione malevola.

I tecnici di Mark Zuckerberg sarebbero comunque intervenuti prontamente per realizzare una patch che fosse in grado di correggere la vulnerabilità sfruttata; l'azienda avrebbe inoltre contattato le forze dell'ordine in modo da fornire tutte le indicazioni utili per l'individuazione dei responsabili.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.