Microsoft investe 300 milioni di dollari sugli e-book

Microsoft investe 300 milioni di dollari sugli e-book

La Casa di Redmond avrebeb deciso di finanziare con un'ingente stanziamento pari a 300 milioni di dollari una nuova società che fa capo al gruppo Barnes & Noble; essa sarebbe stata concepita per raggruppare le attività aziendali relative alle produzioni digitali di B&N, e-reader Nook compreso.

Grazie ai finanziamenti versati da Ballmer e soci, il valore delle attività digitali del più grande book retailer degli USA dovrebber eaggiungere quota 1,7 miliardi di dollari, cioè in pratica più del doppio del valore precedenteemnte stimato per l'intero gruppo.

Microsoft sarebbe intervenuta in questo modo sulle sorti di un gruppo che da qualche tempo vedeva scendere il valore dei propri titoli azionari; la sola notizia dello stanziamento avrebbe permesso alla B&N di regitrare un risultato positivo immediato a Wall Street (+95%!).

Con questo intervento a livello di capitale, Redmond si sarebbe assicurata il 17,6% della nuova controllata di B&N; uno degli effetti immediati di tale accordo dovrebbe essere il rilascio in tempi brevi di un'applicazione per Nook destinata a funzionare su Windows 8.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.