Microsoft si scusa per la gaffe su Windows Phone

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteNokia e Apple si scontrano sulle nano-SIM
  • SuccessivoDati cancellati: si è punibili anche dopo il recupero

Smoked by Windows Phone è il nome di una campagna pubblicitaria in cui la casa di Redmond richiedeva agli utenti di sfidare gli smartphone basati sul sistema operativo Windows Phone; per l'occasione erano stati messi in palio premi da 100 dolari e un notebook nuovo di zecca.

Il contest funzionava in modo molto semplice: ai proprietari di smartphone non WP based veniva richiesto, presso uno store sito in Santa Clara, di svolgere con la massima velocità possibile un determinato compito tramite il proprio dispositivo, per riscuotere un premio era necessario battere sul tempo un device Windows Phone.

Continua dopo la pubblicità...

Uno dei partecipanti avrebbe effettivamente vinto grazie a due widget metereologici già installati sul suo Samsung Galaxy Nexus, nominalmente egli sarebbe però risultato sconfitto, segno che in pratica il contest prevedeva in automatico la vittoria dei dispositivi promossi da Microsoft.

Steve Balmer e soci avrebbero quindi corso precipitosamente ai ripari, l'esito della sfida sarebbe stato così modificato e al vincitore sarebbe stato consegnato il notebook previsto per regolamento; in via risarcitoria, Microsoft avrebbe inoltre diciso di beneficiare il fortunato utente con un ulteriore premio: uno smartphone.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.