Microsoft: gli utenti pagano una tassa sui Mac

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCina: la campagna morale colpisce anche Google
  • SuccessivoUn successo la raccolta fondi di Wikipedia
Microsoft: gli utenti pagano una tassa sui Mac

Microsoft, evidentemente preoccupata dal crescente successo dei dispositivi Apple, ha recentemente distribuito una nota in cui viene sottolineato il fatto che a parità di qualità i Mac vengono venduti ad un prezzo superiore rispetto a quello dei Pc.

Questo sovraprezzo sarebbe dovuto ad una vera e propria "tassa" imposta da Cupertino agli utenti per il semplice fatto di acquistare un prodotto che sfoggia il marchio della Mela. Sempre secondo Redmond, in alcuni casi questa "tassa" arriverebbe anche al 16%.

Continua dopo la pubblicità...

Per dar forza alle proprie affermazioni, Microsoft ha proposto come esempio un caso limite: nel comprare un HP Touchsmart IQ504 e un Del XPS One si arriverebbe a spendere fino a 300 dollari in più, in questo caso la "tassa" della Apple arriverebbe al 25%.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.