Nokia cambia nome e diventa Microsoft Lumia

Dopo l'acquisizione della divisione dispositivi e servizi della Nokia per oltre 7 miliardi di dollari, la Casa di Redmond avrebbe deciso di dare il via ad un'importante campagna di rebranding volta, di fatto, a cancellare il nome del gruppo finlandese e a sottolienarne l'appartenenza alla società californiana guidata da Satya Nadella e soci.

Ecco perché, secondo quanto riportato dai blogger della webzine tecnologica TheVerge, la Nokia starebbe per essere ribattezzata "Microsoft Lumia", un nome che non soltanto fa un immediato riferimento alla nuova proprietà, ma che si identifica con quelli che sono i prodotti di punta nati dalla collaborazione tra le due aziende: gli smartphone della gamma Lumia.

Continua dopo la pubblicità...

Nessuna sorpresa in questo senso, alcuni mesi fa lo stesso Stephen Elop (prima CEO della Nokia e oggi responsabile dello stesso gruppo come costola di Big M) aveva confermato che l'esistenza di un doppio brand all'interno del medesimo progetto commerciale non poteva essere considerato un fattore positivo ai fini della riconoscibilità da parte degli utenti.

Il nuovo battesimo dovrebbe essere comunque soltanto l'ultimo passo di una strategia aziendale già rivelatasi nei giorni scorsi attraverso la riclassificazione di numerose applicazioni Nokia per il sistema operativo mobile Windows Phone; anche queste sono state infatti associate al brand di Redmond escludendo in via definitva quello della casa madre originaria.

E' comunque da osservare il fatto che la Microsoft potrebbe non avere la possibilita di pensionare del tutto il marchio Nokia, questo perché essa ne ha acquistato soltanto una parte; quella restante (che continuerebbe a tenere la sua sede legale in Scandinavia) dovrebbe avere infatti tutto il diritto di conservare l'attuale brand.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.