Nuovo Action Center per Windows 10

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteInternet in Italia: cresce il consumo di contenuti video
  • SuccessivoWindows 10: market share oltre il 14%
Nuovo Action Center per Windows 10

Come annunciato agli sviluppatori dalla stessa Casa di Redmond nel corso della Build 2016, presto Windows 10 disporrà di un nuovo Action Center; il sistema operativo dovrebbe presentare questa novità grazie alla distribuzione dell'aggiornamento denominato "Windows Anniversary Update" il cui rilascio è atteso per questa estate.

Il nuovo Action Center sarebbe stato implementato sia per la versione della piattaforma dedicata ai Pc che per Windows 10 Mobile e sarà compatibile anche con i dispositivi basati su Android; si tratta di una feature destinata ad interagire profondamente con i servizi Cloud, in particolare per quanto riguarda la sincronizzazione dei contenuti tra diversi device.

Continua dopo la pubblicità...

Molte delle implementazioni effettuate sarebbero state eseguite sulla base di richieste provenienti dagli utenti, Microsoft avrebbe per esempio tenuto conto delle segnalazioni ricevute nello sviluppare un sistema che permettesse di rimuovere anche dai Pc le notifiche pervenute ad un dispositivo mobile come uno smartphone.

L'integrazione con il Robottino Verde, che testimonia ancora una volta come Satya Nadella e soci vogliano puntare sull'interoperabilità per la crescita del proprio business, sarà possibile grazie all'applicazione correlata all'assistente virtuale intelligente Cortana. L'Action Center rivisto e corretto non sarà quindi un'esclusiva dei possessori di device Lumia.

Con questo cambiamento Redmond si attende una grande partecipazione da parte degli sviluppatori di terze parti, soprattutto attraverso lo sviluppo di tiles e widget concepiti per mettere a disposizione informazioni complete sulle funzionalità associate. Le card così realizzate non fungeranno soltanto da presentazione, ma rappresenteranno una modalità per l'accesso diretto ai dati.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.