Pericolo phishing su Facebook

Pericolo phishing su Facebook

Un servizio come Facebook che può contare su 200 milioni di utenti non può che attirare l'attenzione dei truffatori telematici, ultimamente i frequentatori del sito di social network sono stati infatti presi di mira da alcuni tentativi di phishing su larga scala fortunatamente bloccati dai tecnici di Facebook.

Alla base di questi attacchi, vi sarebbe una semplice strategia basata sulla costruzione di finte identità grazie alle quali assicurarsi la fiducia malriposta degli altri utenti e redirezianarli su un falso Facebook attraverso il quale tentere il furto di dati sensibili.

Il falso Facebook è stato creato in particolare per acquisire i dati di autenticazione degli utenti nel vero portale, in questo modo sarebbe stato più semplice rubare identità altrui e contemporaneamente estendere il raggio d'azione dei phishers.

Come anticipato, i tecnici del social network hanno bloccato per tempo l'attacco sferrato contro i propri utenti; si consiglia comunque di controllare attentamente di essere effettivamente su Facebook prima di avviare qualsiasi procedura di login.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.