La Pubblica Amministrazione inaugura l'era digitale

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle, la privacy e la Dashboard
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
La Pubblica Amministrazione inaugura l'era digitale

Il Ministro della Pubblica Amministrazione e Innovazione Renato Brunetta, sembra seriamente intenzionato a mandare in pensione le scartoffie convertendo in formato digitale tutti i documenti necessari per i rapporti tra utenti e Pubblica Amministrazione.

Anche le pagelle scolastiche dovranno essere disponibili sotto forma di bytes, basta con il vecchio foglio da portare a casa e da far firmare ai genitori, d'ora in poi tutto dovrà essere messo a disposizione dell'utenza sotto forma di documento digitale.

Nelle intenzioni del Ministro non vi sarebbe solo la velocizzazione delle pratiche e lo snellimento della burocrazia, l'obiettivo che si intende raggiungere è anche di carattere economico: 5 miliardi di Euro all'anno di spese in meno per le piccole e medie aziende.

Uno dei primi settori che potrà essere interessato da questa riforma dovrebbe essere quello della Giustizia con la digitalizzazione di tutti gli atti depositati presso la cancelleria del GIP e del giudice del riesame del Tribunale della Capitale.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.