Un quad-core per il Galaxy S III

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple: sold out i biglietti per la WWDC 2012
  • SuccessivoTrimestrale Nintendo, c'è poco da divertirsi

Il colosso sud coreano Samsung ha confermato ufficialmente che l'innovativo chip Exynos 4 verrà utilizzato per la produzione degli smartphone Galaxy S III; l'Exynos 4 è un quad-core che supporta una frequenza pari a 1,4GHz, si basa su architettura ARM (Cortex A9) ed è stato concepito a 32 nanometri.

L'introduzione di questo nuovo chip dovrebbe apportare degli indubbi vantaggio per la linea Galaxy, infatti esso dovrebbe mettere a disposizione una capacità di calcolo praticamente doppia rispetto alla precedente release a due core, inoltre, dovrebbe consumare circa il 20% in meno in quanto ad alimentazione elettrica.

Continua dopo la pubblicità...

Mentre Samsung propone interessanti novità per la dotazione hardware dei suoi dispositivi, Mountan View sembrerebbe voler continuare a puntare su questo partner asiatico per la diffusione di Android come piattaforma mobile, anche il prossimo Nexus dovrebbe per esempio essere prodotto attraverso una collaborazione con la stessa Samsung.

Se per ora l'acquisto di Motorola Mobility da parte del gruppo Google non sembrerebbe aver portato con sè grandi novità, dall'altra l'azienda di Page e Brin avrebbe cominciato la sua avventura come rivenditore di device mobili, il Nexus gestito tramite Android 4.0 è per esempio presente sullo store Google Play per la vendita diretta.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.