Surface si, ma solo con il Wi-Fi

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteEuropei in streaming, un successo targato RAI
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Surface si, ma solo con il Wi-Fi

Surface, il primo tablet prodotto dalla Microsoft che la casa madre ha recentemente presentato (non sensa qualche difficoltà), potrebbe essere commercializzato almeno inizialmente con il solo supporto per la connettività tramite Wi-Fi.

Quali i motivi di questa scelta (non ancora confermata)? Perché gli acquirenti di un Surface non dovrebbero poter accedere al traffico dati tramite rete per le comunicazioni tra cellulari? Perché il tablet non dovrebbe supportare l'LTE (Long Term Evolution) altrimenti noto come 4G?.

I motivi andrebbero forse ricercati nel mercato di riferimento per Ballmer e soci, quello statunitense; negli USA infatti è estremamente facile reperire degli Hot Spot grazie ai quali connettersi via WiFi, in assenza di una copertura wireless si può sempre utilizzare lo smartphone.

La decisione di non fornire supporto per 3G e 4G potrebbe rendere il Surface un concorrente meno temibile per l'iPad? E' possibile, ma l'impressione è che la strategia di Redmond sia più incentrata sulla volontà di inserirsi in un mercato finora ignorato piuttosto che sul privare Cupertino del suo sterminato market share nel comparto tablet.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.