Telecom: in Italia Internet costa di meno

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteInstagram: policy modificate per l'invio di dati a Facebook
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Secondo quanto sostenuto di recente dal presidente di Telecom Italia, Franco Bernabé, la Penisola sarebbe una delle nazioni europee in cui navigare su Internet costerebbe di meno con la conseguenza che abbassare i prezzi rappresenterebbe un rischio per la possibilità di effettuare futuri investimenti.

La dichiarazione di Barnabé, in realtà, più che un'affermazione di una verità (di fatto o presunta) potrebbe essere interpretata come una "risposta" alle indagini dell'Antitrust volte a verificare presunti abusi che (tra il 2009 e il 2011) avrebbero rallentato la concorrenza nei settori della telefonia vocale e dell'accesso alla Rete in broadband.

Continua dopo la pubblicità...

Quanto dichiarato da Bernabé, infatti, sembra essere in contrasto con una recente rilevazione svolta dalla Ofcom secondo la quale il prezzo medio delle connesioni Internet in Italia sarebbe pari a 30,67 euro mensili a fronte dei 24,5 euro della nostri cugini transalpini e dei 19,62 euro del Regno Unito.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.