Tiktok: fino a 10 minuti per un video

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Tiktok: fino a 10 minuti per un video

Il social network TikTok ha deciso di estendere la durata massima dei video pubblicabili sulla piattaforma supportando filmati di ben 10 minuti che permetteranno di creare contenuti molto più complessi di quelli che potevano essere condivisi fino ad ora. Il rollout dell'aggiornamento sarebbe già iniziato e presto dovrebbe riguardare tutti gli utilizzatori del servizio.

Chi dovesse aver già ricevuto l'ultima versione dell'applicazione visualizzerà una notifica con la quale sarà informato di questa novità e potrà cominciare da subito a realizzare video da 10 minuti o meno, la community della piattaforma avrà poi modo di stabilire se questo nuovo formato, più simile a quello dei servizi di videostreaming tradizionali, riuscirà ad affermarsi.

A questo proposito è utile ricordare che in passato TikTok aveva lanciato delle sperimentazioni dedicate alla pubblicazione di filmati più lunghi rispetto allo standard adottato fino ad ora, la risposta da parte del pubblico non era stata però particolarmente positiva e il progetto era stato solo apparentemente abbandonato fino alla sua riconferma.

La possibilità di produrre video più lunghi favorirà gli influencer che proporranno contenuti migliori

Questa decisione potrebbe essere stata il risultato di una strategia mirata a favorire gli influencer che generano maggior traffico, incrementando i tempi di permanenza sul servizio. Evidentemente i responsabili del social network ritengono che la curva di attenzione degli utenti possa essere più duratura se i contenuti proposti sono interessanti.

TikTok rivoluziona in parte il suo modello di business mentre la concorrenza sembrerebbe voler puntare sui video brevi, lo dimostrerebbe il fatto che Meta ha deciso di portare Reels su Facebook dopo averlo lanciato con successo su Instagram. Nello stesso modo anche YouTube starebbe promuovendo la condivisione di contenuti brevi per allargare la sua utenza ai TikTokers.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti