Una versione premium per Firefox?

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSalesforce 15.7 miliardi di dollari per Tableau
  • SuccessivoIBM licenzia 1.700 lavoratori e ne cerca altri 7.700 per il Cloud
Una versione premium per Firefox?

Recentemente intervistato dalla Webzine tedesca T3N, il CEO della Fondazione Mozilla Chris Beard avrebbe confermato che nel prossimo futuro verrà rilasciata una versione premium del browser Firefox. La release gratuita non verrà certamente abbandonata, ma presenterà alcune funzionalità in meno rispetto a quella a pagamento.

Tra i servizi forniti vi dovrebbero essere dello spazio per lo storage dei file e il supporto VPN (Virtual Private Network) per l'anonimizzazione delle sessioni di navigazione. Il tutto garantendo il massimo livello possibile di riservatezza, aspetto che gli sviluppatori hanno sempre curato con attenzione per distinguersi dalla concorrenza.

Continua dopo la pubblicità...

Beard e soci avrebbero programmato di lanciare la versione di Firefox in abbonamento entro l'autunno dell'anno corrente, probabilmente in autunno. Il dirigente avrebbe comunque chiarito che Mozilla non ha alcuna intenzione di sostituire ciò che è gratis con un'alternativa a pagamento, l'idea dovrebbe essere semplicemente quella di rendere più sostenibile il modello di business adottato.

Per il momento non sarebbe disponibile alcuna anticipazione riguardo a quello che sarà il costo (sicuramente mensile) della sottoscrizione. In passato Firefox aveva proposto la fornitura di un VPN a 9.99 dollari al mese per poi optare per l'erogazione gratuita, è probabile che nella variante premium verranno rimossi o notevolmente ampliati i limiti di traffico e di banda.

Il target di riferimento del progetto dovrebbe essere composto da utenti che desiderano proteggere la propria privacy e le informazioni relative alle proprie sessioni di lavoro online. L'iniziativa di Mozilla è l'ulteriore dimostrazione di come gli abbonamenti stiano diventando sempre più importanti per il sostentamento delle realtà high tech.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.