Windows 10 Mobile non conquista gli utenti

Windows 10 Mobile non conquista gli utenti

Attualmente la quota di mercato di Windows 10 Mobile non arriverebbe all'11% sul totale dei dispositivi mobili equipaggiati con sistemi operativi della famiglia Windows; a certificarlo vi sarebbe una recente rilevazione svolta dai ricercatori di AdDuplex, dati contenuti in un report contenente notizie contrastanti riguardo alle vendite dei device di Redmond.

A cosa sarebbe dovuto questo dato non certamente positivo per l'ultima piattaforma mobile della Microsoft? Secondo la ricerca citata i maggiori responsabili andrebbero cercati tra i dispositivi della linea Lumia e, in particolare, nei modelli 550, 650, 950 e 950 XL che non riuscirebbero ad ottenere abbastanza attenzione da parte dei consumatori.

Continua dopo la pubblicità...

Windows Phone 8.1 continua ad essere il sistema operativo mobile più diffuso tra quelli distribuiti da Satya Nadella e soci, con un market share pari all'80%; un risultato per molti versi inaspettato tenendo conto del fatto che chi possiede un device basato su di esso può passare gratuitamente al più recente Windows 10 Mobile.

Da questo punto di vista è comunque doverosa una precisazione, molti dei device basati su Windows Phone 8.1, probabilmente la maggior parte di quelli attualmente in circolazione, sono ormai troppo datati per una migrazione a Windows 10 Mobile; nello stesso tempo i dispositivi mobili Windows presenterebbero una scarsa tendenza all'avvicendamento tra generazioni.

Arriverebbe invece dati migliori dal mercato dei Pc, la quota di mercato pari a poco più del 3% relativa a Windows 10 appare infatti particolarmente incoraggiante, questo perché parliamo di un market share occupato della gamma Surface che prevede di commercializzare unicamente device top level con configurazioni estremamente costose.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.