Wozniak vuole un'Apple più "Open"

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteIl fondatore di Tesla contro l'Intelligenza Artificiale
  • SuccessivoUna proposta di legge per il Wi-Fi libero

Secondo l'informatico Steve Wozniak, co-fondatore della Mela Morsicata insieme al compianto Steve Jobs, attualmente la Casa di Cupertino starebbe adottando una politica proprietaria sbagliata riguardo alle licenze software, l'azienda dovrebbe invece incentivare l'utilizzo di soluzioni Open Source cominciado dalla liberalizzazione dei suoi stessi prodotti.

Ma come e ricorda lo stesso "Woz", il cui vero obiettivo nella vita era quello di distinguersi per le sue qualità di ingegnere, tra lui e Jobs era quest'ultimo a voler creare una grande compagnia; oggi la Apple può contare su un valore pari a oltre 600 miliardi di dollari (quanto la Svizzera) e probabilmente il merito di quanto avvenuto non sarebbe addebitabile a Wozniak.

Continua dopo la pubblicità...

Eppure, sembrerebbe che negli anni in cui la società californiana rischiò di fallire la ragione fosse dalla parte del meno noto (e ancora vivo) tra i due "Steve", egli infatti avrebbe segnalato più volte a Jobs che il Macintosh, come era allora, non poteva essere considerato un computer vendibile, questo perché quasi del tutto privo di software a corredo.

Quindi quale campana ascoltare? Quella di un Steve Jobs, strettamente legato al closed source, la cui vita venne caratterizzata sia da grandi fallimenti che da grandi(ssimi) successi, o quella di un "Woz" che oggi, proprio mentre la Apple ha raggiunto il suo culmine dal punto di vista finanziario, insiste per la distribuzione di iMessage (per fare un esempio) sotto forma di software libero?

Da parte sua Wozniak avrebbe comunque rivelato di non essere particolarmente interessato agli investimenti, coraggiosi o apparentemente facili che siano; egli riceverebbe ogni giorno decine di richieste di ingresso in nuove startup, ma il suo obiettivo sarebbe rimasto comunque quello di un tempo: creare piccole innovazioni in grado di semplificare la vita della persone.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.