Anonymous dichiara guerra a Facebook?

Anonymous dichiara guerra a Facebook?

La crew di hacktivisti Anonymous avrebbe deciso di inserire il social network Facebook tra i suoi obbiettivi, per l'attacco sarebbe stata già fissata una data: il prossimo 5 novembre; il tutto dovrebbe svolgersi nel quadro di un'operazione denomimata OpFacebook e mirata alla distruzione del sito in blue.

L'annuncio di questo progetto da parte del gruppo di hacker più temuto della Rete sarebbe stato dato attraverso un filmato su YouTube, il condizionale è però d'obbligo perché per il momento la crew non ha diffuso alcuna conferma ufficiale riguardo alla paternità del video che potrebbe essere quindi una "bufala".

Ma perché Anonymous dovrebbe voler distruggere il social network creato da Mark Zuckerberg? Le motivazioni andrebbero ricercate nelle modalità utilizzate da Facebook per il trattamento dei dati personali degli utenti, in quanto per la crew questi verrebbero venduti a soggetti terzi in piena violazione della privacy.

Continua dopo la pubblicità...

Secondo quanto dichiarato nel filmato, Facebook avrebbe creato un database parallelo a quello utilizzato per la propria piattaforma, in esso sarebbero presenti i dati degli iscritti che verrebbero sistematicamente venduti ai governi di tutto il Mondo, regimi dittatoriali compresi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.