Bufera alla Sony: Virus si nascondono nel sistema anti-copia!

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteInternet: in italia la usiamo meno che nel resto d'Europa
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Bufera alla Sony: Virus si nascondono nel sistema anti-copia!

Il colosso della musica Sony-Bmg si trova in questi giorni al centro della bufera per aver messo in piedi un controverso sistema antipirateria che sembra essere diventato terreno fertile per numerosi virus informatici. Ma andiamo per gradi e vediamo di capire cosa è successo.

Al fine di impedire la copia illegale dei propri prodotti, la Sony ha escogitato un sistema di protezione software chiamato Xpc allo scopo, appunto, di impedire la masterizzazione dei propri CD originali. E fin qui nulla di male.
Il problema sta nel fatto che questo Xpc, al fine di svolgere il proprio lavoro, si auto-installa nei meandri del sistema operativo del computer per evitare di essere aggirato dall'utente. Ancora "ok" direte voi... non proprio...
Una volta capito il meccanismo, infatti, diversi virus-writer hanno avuto la bella pensata di scrivere dei codicilli in grado di rifugiarsi sotto lo scudo offerto da Xpc diventando praticamente inespugnabili!

Sony, ovviamente, si è dichiarata dispiaciuta dell'accaduto e pronta a collaborare con i produttori di antivirus al fine di porre rimedio...

L'unica nota positiva è che questo sistema anti-copia è stato utilizzato solo negli States, quindi i clienti Sony di casa nostra possono stare tranquilli!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.