I dipendenti Microsoft contestano Steve Ballmer

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUn nuovo tablet targato Toshiba
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

C'è stato un tempo in cui all'interno della Microsoft nessuno si sarebbe permesso di contestare le decisioni del CEO Bill Gates, allora le cose andavano troppo bene per la casa di Redmond; ma ora i tempi sono cambiati, è cambiato il "peso" dell'azienda nel settore dell'IT ed è cambiato anche il CEO.

Così è accaduto che, durante l'ultima convention aziendale, un animato gruppo di dipendenti abbia contestato duramente l'attuale amministratore delegato Steve Ballmer, accusato di immobilismo in un momento in cui la Apple continua a macinare successi.

Steve Ballmer

La contestazione non è avvenuta nel corso di una manifestazione qualsiasi, si consideri infatti che il Microsoft Company Meeting riunisce ben 18 mila impiegati; quest'anno i partecipanti avrebbero lamentato in particolare l'inusuale atteggiamento di Ballmer, generalmente molto più entusiasta.

All'interno di Microsoft si starebbe levando più di una voce contro l'attuale dirigenza, considerata rea di incomprensibili ritardi nell'adeguare le infrastrutture e le tecnologie aziendali a quello che è attualmente un settore cruciale come quello dei dispositivi mobili.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.