Facebook chiude Face.com

  • ForumDiscuti sul forum
  • Precedente10 anni di PayPal sotto l'ombrello di Ebay
  • SuccessivoRapidShare ha il suo Cloud, si chima RapidDrive
Facebook chiude Face.com

L'acquisizione del servizio per il riconoscimento facciale dell'israeliana Face.com da parte del social network più grande della Rete ha avuto un risvolto molto particolare; la piattaforma infatti è stata chiusa e le API per gli sviluppatori non sono più disponibili.

Il blocco è partito ma non è ancora operativo, tutte le funzionalità messe a disposizione da Face.com dovrebbero infatti divenire inaccessibili entro i prossimi 30 giorni; una delusione se si pensa che inizialmente erano state fornite rassicurazioni sulla continuità del servizio.

Continua dopo la pubblicità...

I portavoce del Sito in Blue hanno motivato la decisione del gruppo giustificandola con l'impossibilità di proseguire nel supporto delle API di Face.com; è però difficile credere che proprio a Mark Zuckerberg e soci manchino le risorse per mantenere attivo il progetto.

Face.com è stato quindi acquistato soltanto per essere rimosso dalla piazza e proporre in futuro della API proprietarie alternative? Oppure ricomparirà dopo essere diventato parte integrante di Open Graph? Difficile fare previsioni, per ora a regnare sovrano è soltanto il disappunto.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.