I progetti futuri per Firefox OS

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
I progetti futuri per Firefox OS

Anche la Fondazione Mozilla ha deciso di partecipare al World Mobile Congress 2015 di Barcellona, questo in particolare per rendere note le ultime novità riguardanti il sistema operativo Firefox OS, piattaforma destinata ad essere ospitata in nuovi device tra i quali non vi dovrebbero essere soltanto i classici smartphone.

La telefonia continuerebbe però ad essere un settore cruciale per la Foundation, ecco perché quest'ultima avrebbe deciso di stringere degli accordi commerciali con KDDI, LG U+, Telefonica e Verizon Wireless che dovrebbero portare entro il 2016 alla realizzazione e al lancio sul mercato di smartphone più intuitivi e facili da utilizzare senza rinunciare a funzionalità avanzate.

Ma non basta, la Orange dovrebbe introdurre Firefox OS in 13 diversi paesi tramite l'offerta denominata "Klif" che prevede la dotazione di uno smartphone con processore MediaTek, fotocamera da 2 Mpx, slot microSD per la memoria fisica, supporto per le dual SIM e modulo 3G HSPA da 21 Mbps al prezzo di appena 35 dollari per bundle con traffico dati e voce.

Da segnalare anche che i vertici della già citata KDDI Corporation avrebbero recentemente deciso di effettuare degli importanti investimenti su Monohm, un'azienda che ha deciso di lanciare un progetto che prevede di utilizzare la piattaforma Open Source Firefox OS nelle soluzioni basate sulle tecnologie per l'Internet delle Cose.

Ora gli sviluppatori di Mozilla puntano ad arricchire il sistema operativo di nuove funzionalità, dopo il già avvenuto porting sulle TV Ultra HD della Panasonic, i prossimi passi dovrebbero includere l'integrazione di un modulo per le comunicazioni a corto raggio tramite NFC (Near Field Communication), il supporto per i processori di tipo multicore e per il protocollo WebRTC.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti