Retweet con commento su Twitter

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFirefox per Android raggiunge quota 100 milioni di download
  • SuccessivoTraduzioni automatiche per i post su Twitter
Retweet con commento su Twitter

Gli sviluppatori del colosso del microblogging Twitter hanno, ragionevolmente, pensato di rinnovare le funzionalità disponibili per i retweet rendendole ancora più complete; grazie all'ultimo aggiornamento eseguito e introdotto nella piattaforma si avrà infatti la possibilità di pubblicare un retweet associato ad un proprio commento.

In sostanza, gli utilizzatori del servizio creato da Jack Dorsey e soci potranno riportare interamente un tweet, senza più limitarsi al solo testo, e contemporanemente lo potranno commentare tramite un breve intervento che, per disposizione tassativa dello stesso Sito Cinguettante, non dovrà essere più lungo di 116 caratteri.

Continua dopo la pubblicità...

Ciò significa che se inizialmente la lunghezza di un commento era limitata da quella del tweet originale, e quindi doveva rientrare anch'esso nei canonici 140 caratteri, ora gli utenti disporranno di uno spazio maggiore; non stupisce che tale feature sia stata richiesta più volte dai titolari di account che consideravano troppo vincolanti i limiti stabiliti in precedenza.

Questa funzionalità sarebbe rimasta in fase di test per un lungo periodo (la sua introduzione per un numero limitato di utenti risalirebbe infatti alla scorsa estate), ora la versione pubblica è stata introdotta nelle release Web based di Twitter e nell'applicazione per il sistema operativo mobile iOS; a breve dovrebbe essere rilasciato anche l'upgrade per Android.

Da segnalare inoltre che tale aggiornamento sarebbe stato rilasciato insieme ad un nuovo sistema per la navigazione tra i trending topic; grazie a quest'ultimo è stata in buona parte rinnovata la funzione denominata #Scopri aggiungendo alcune brevi descrizioni attraverso le quali comprendere meglio il significato degli hashtag di tendenza.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.