SPID: 100 mila nuovi account a settimana

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle: investimenti dimezzati per il marketing
  • SuccessivoGoogle Ads: gli inserzionisti dovranno identificarsi
SPID: 100 mila nuovi account a settimana

Come recentemente confermato dal Ministero per l'Innovazione e Digitalizzazione presieduto da Paola Pisano, nel solo mese di marzo 2020 il tasso medio di crescita degli account SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) sarebbe raddoppiato. 100 mila i nuovi account attivati ogni settimana contro una media di 50 mila dello scorso anno.

Stando così le cose il numero totale delle identità digitali attive sarebbe passato dalle 5 milioni e 900 mila unità di febbraio alle oltre 6 milioni e 300 mila di marzo. Parallelamente sarebbe stata ampliata anche l'offerta di servizi online accessibili tramite SPID, in buona parte attivati dalle Pubbliche Amministrazioni a seguito dell'emergenza Coronavirus (SARS-CoV-2).

Continua dopo la pubblicità...

Tra questi ultimi è possibile citare le indennità per il sostegno al reddito erogate dall'INPS, come per esempio il bonus pari a 600 euro per i lavoratori autonomi e il bonus baby sitting previsti dal Decreto Cura Italia, i buoni spesa dei Comuni e la Carta Famiglia che viene rilasciata dal Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

A tal proposito il Ministero ricorda che l'identità digitale data dallo SPID può essere utilizzata anche per accedere ai servizi pubblici degli altri stati membri della UE che hanno aderito al nodo eIDAS (electronic IDentification, Authentication and trust Services), regolamento stilato con l'obiettivo di garantire l'interoperabilità tra i servizi digitali dei Paesi europei.

Attualmente hanno aderito all'eIDAS 18 stati diversi, quest'ultimo è alla base di alcuni sistemi per l'autenticazione e l'identificazione simili allo SPID adottati da altri Paesi dell'Unione come per esempio Germania e Austria Le sue specifiche riguardano la gestione dei trasferimenti di denaro, le firme elettroniche e altre tipologie di transazioni eseguibili digitalmente.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.