Surface Hub 2, il display di Microsoft per il business

Nelle scorse ore la Casa di Redmond ha presentato Surface Hub 2, nuova generazione dei maxi-display che la compagnia californiana realizza appositamente per l'utenza professionale. Si tratta infatti di schermi dotati di funzionalità avanzate e pensati per le sale riunioni e le presentazioni in ambito aziendale.

La prima novità importante riguarda il numero di varianti disponibili, se infatti la generazione precedente era stata suddivisa in due modelli, uno con diagonale da 55 pollici e un secondo da 84, questa volta si avrà a disposizione una sola alternativa da 50.5 pollici. Il prezzo del device dovrebbe essere vicino a quello della release da 55 pollici, quindi circa 9 mila dollari.

Continua dopo la pubblicità...

Per renderne più pratico l'utilizzo, il Surface Hub 2 potrà essere ruotato sia in orizzontale che in verticale a seconda delle esigenze, molto comoda la possibilità di abbinare fino a 4 diversi display (anche in questo caso in orizzontale o in verticale) per la visualizzazione di un unico contenuto su una superficie più ampia o di più immagini indipendenti.

Supportata la visualizzazione in formato 4K, è stata inoltre integrata una WebCam (collegata tramite connettore USB Type C e quindi estraibile) anch'essa compatibile con le riprese in 4K. Gli spostamenti verranno semplificati da un sostegno su ruote appositamente realizzato da Steelcase e acquistabile separatamente.

Surface Hub, che eredita diverse feature da altri prodotti della gamma Surface di Microsoft, si presenta sul mercato come un concorrente diretto di soluzioni quali la Jamboard, realizzata da Mountain View, il prezzo di quest'ultima è però estremamente concorrenziale in quanto si aggira intorno ai 5 mila dollari.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.