Al via gli aggiornamenti a Windows 10 Mobile

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteL'importanza della crittografia spiegata da Mozilla
  • SuccessivoTwitter pensiona TweetDeck per Windows
Al via gli aggiornamenti a Windows 10 Mobile

La Casa di Redmond ha deciso di dare il via agli aggiornamenti degli smartphone Lumia equipaggiati con Windows Phone 8.1, per questi dispositivi è infatti previsto il passaggio a Windows 10 Mobile. Va subito detto che non tutti i device di questa gamma saranno coinvolti nel roll-out, alcuni di essi infatti non presentano i requisiti minimi per una migrazione.

Per la precisione parliamo di un aggiornamento destinato a Lumia 1520, 930, 640, 640XL, 730, 735, 830, 532, 535, 540, 635 da 1GB, 636 da 1GB, 638 da 1GB, 430, 435, BLU Win HD w510u, BLU Win HD LTE x150q e MCJ Madosma Q501. Per quanto riguarda gli altri l'esclusione sarebbe stata decisa soprattutto sulla base di limiti inerenti la user experience.

Continua dopo la pubblicità...

L'aggiornamento non sarà automatico e richiederà procedure differenti a seconda della configurazione di partenza, chi per esempio partecipa al programma di test Windows Insider e possiede già una build della nuova piattaforma attiva dovrà innanzitutto operare un ripristino di Windows Phone 8.1 tramite l'apposito Recovery Tool.

Fatto questo i passaggi successivi saranno i medesimi per tutti i possessori di uno smartphone compatibile, si dovrà quindi scaricare l'applicazione "Gestione spazio aggiornamenti di Windows 10 Mobile" per poter disporre dei file necessari al fine di lanciare l'installazione; il device segnalerà la presenza del package e si potrà procedere con il setup.

L'App per l'Upgrade Advisor indicherà i file, come per esempio filmati o immagini, che potranno essere spostati temporaneamente sul Cloud di OneDrive o nella memoria di un'SD quando dispobile;i i file trasferiti in OneDrive potranno essere portati nuovamente nel telefono subito dopo aver concluso l'installazione di Windows 10 Mobile.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.