Windows 8: vendite a quota 40 milioni di copie

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteBenedetto XVI su Twitter dal 3 dicembre
  • SuccessivoFacebook sperimenta i commenti non cronologici
Windows 8: vendite a quota 40 milioni di copie

La casa di Redmond avrebbe attivato fino ad ora circa 40 milioni di lecenze del suo nuovo sistema operativo, Windows 8; tale risultato sarebbe stato ottenuto nel primo mese di commercializzazione superando quindi quello siglato dal predecessore Seven nello stesso periodo di tempo.

Tali licenze andrebbero distribuite tra quelle vendute per aggiornare piattaforme più datate, per le istallazioni OEM in dotazione ai pre-assemblati e per gli acquisti ex novo; paradossalmente i dati resi noti rendono giustizia all'operato di Steven Sinofsky, che ha fortemente voluto il nuovo OS ma che è stato allontanato dal gruppo a poche ore dal suo rilascio.

Steve Ballmer e soci potrebbero comunque ritenersi soddisfatti almeno per il momento, questo perché mai nessun altro sistema operativo prima di Windows 8 era stato al centro di investimenti altrettanto ingenti in termini di impegno economico, risorse umane e marketing.

A questo punto Big M ha un altro importante appuntamento con la sua storia aziendale, lo shopping natalizio permetterà infatti di misurare la propensione dei consumatori all'acquisto del tablet Surface con Windows RT; i bilanci successivi al Black Friday, tuttavia, non sembrano autorizzare previsioni ottimistiche.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.