Murdoch sbatte la porta in faccia a Google

Il magnate australiano dell'editoria, Rupert Murdoch, in un'intervista rilasciata a Sky News ha dichiarato guerra agli aggregatori di notizie, a suo dire "parassiti" voraci di contenuti, primo fra tutti Google News.

Il fondatore del colosso dell'informazione News Corp. ha da tempo dichiarato la propria intenzione di introdurre forme di pagamento per l'informazione distribuita on-line: chi desidera accedere ai contenuti delle testate di News Corp. dovrà, in futuro, munirsi di una regolare abbonamento a pagamento.

Continua dopo la pubblicità...

Contestualmente Murdoch ha ventilato la possibilità di impedire l'accesso ai propri siti da parte degli spider di Google escludendo, di fatto, i contenuti della sua azienda dalle SERP di Big G. il quale, a suo dire, approfitterebbe dei contenuti prodotti da altri (con sudore e fatica) per produrre utili stratosferici.

La dichiarazione di Murdoch, se si concretizzerà in azioni concrete, potrebbe rappresentare un brutto colpo per l'azienda di Mountain View... soprattutto se altri editori dovessero decidere di seguire l'esempio del patron di Sky.

Di seguito il video dell'intervista:

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.