Preoccupa uno studio su WiFi e perdita di fecondità

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook, Borsa, Bunga Bunga e dimissioni Berlusconi tra i termini più cercati su Yahoo!
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Secondo un recente studio, svolto congiuntamente da ricercatori argentini e statunitensi, potrebbe sussistere un rapporto di correlazione tra utilizzo di computer laptot con connessione Wireless e perdita della fecondità da parte degli uomini.

La ricerca sarebbe stata condotta prelevando il liquido seminale di 29 volontari, i campioni sarebbero stati divisi in due gruppi, uno esposto alle onde radio di un laptop in connessione WiFi, l'altro no; gli spermatozoi del primo gruppo avrebbero manifestato una motilità molto inferiore.

Naturalmente i risultati ottenuti necessitano di ulteriori conferme, andrebbe però sottolineato che i ricercatori avrebbero osservato uteriori effetti sul campione esposto al Wireless come per esempio la frammentazione del DNA, con effetti negativi sulla fecondità.

Tenere un portatile per lungo tempo sulle ginocchia mentre questo è in connessione tramite Wifi potrebbe quindi non essere una buona idea per la propria salute, i successivi esperimenti confermeranno o meno l'attuale ipotesi dei ricercatori.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.