Scott Thompson lascia la poltrona di CEO di Yahoo!

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMark Zuckerberg con jeans e felpa scandalizza i colletti bianchi
  • SuccessivoIl virus che carica la batteria dello smartphone
Scott Thompson lascia la poltrona di CEO di Yahoo!

Cambio al vertice di Yahoo! Dopo le recenti polemiche circa una laurea in informatica mai conseguita, il CEO dell'azienda di Sunnyvale, Scott Thompson, ha deciso di fare le valige presentando le proprie dimissioni al consiglio d'amministrazione che ha affidato ad interim la poltrona di CEO a Ross Levinson.

Scott Thompson

La polemica attorno alla preparazione accademica di Thompson risale al mese scorso quando si è scoperto che l'ex manager di PayPal poteva vantare una laurea in economia e gestione aziendale ma non quella in informatica che, invece, era indicata all'interno del suo curriculum.

Yahoo!, con una nota ufficiale, si è scusata per l'errore nella biografia on-line dell'ormai ex CEO sottolineando come questo sia stato causato dall'erronea indicazione del titolo di studio all'interno del prestigioso C.V. del manager (il comunicato parla di "errore involontario").

E' da segnalare che ad essere stata messa in dubbio non è la capacità di Thompson, unanimemente riconosciuto come un ottimo manager, ma la sua lealtà all'azienda. Negli States, infatti, la società tende a condannare pesantemente le bugie (cosa piuttosto strana per noi italiani) proprio perchè queste vengono viste come una violazione di un rapporto di fiducia la cui ricomposizione appare, nella cultura nord americana, sempre molto difficile.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.