Tim Cook: il futuro di Apple tra iPhone e TV

Tim Cook: il futuro di Apple tra iPhone e TV

Recentemente intervistato in occasione della manifestazione intitolata "D: All Things Digital Conference", Tim Cook, CEO della Casa di Cupertino, ha esposto le sue idee riguardanti i prossimi traguardi della Apple in quella che si può definire l'era post Steve Jobs.

Rispondendo alle domande dei presenti, Cook avrebbe fatto riferimento alla competizione tra Android e iOS nel mercato dei sistemi operativi mobili; a questo proposito il CEO avrebbe affermato di essere del tutto disinteressato al primato in questo comparto.

Continua dopo la pubblicità...

Il vero obiettivo del dirigente della Mela Morsicata sarebbe invece quello di mettere a disposizione degli utenti il miglior smartphone sulla piazza, sia per caratteristiche tecniche che per design e senza dimenticare la fondamentale offerta delle Apps da installare.

Chiamato a rispondere sulla possibilità che presto venga prodotta una versione dell'iPhone più economica rispetto alle precedenti, il CEO non ha né confermato né negato le indiscrezioni attualmente circolanti.

Più decisa, invece, la conferma di Tim Cook circa l'interesse di Apple di sfondare nel mercato televisivo, un'idea che i vertici di Apple avrebbero sin dagli ultimi giorni sotto la guida di Jobs. "Una cosa che Steve ci ha insegnato - ha spiegato Cook - è di non focalizzarci sul passato", un po' come dire che non importa se il successo di Apple è stato costruito in gran parte sulle soluzioni mobili (smartphone e tablet), il futuro potrebbe essere la iTV. Nessun atteggiamento difensivo quindi, ma grande attenzione alle nuove opportunità del mercato delle Smart TV.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.