Windows 8.1: primo update previsto per l'8 Aprile

Windows 8.1: primo update previsto per l'8 Aprile

Secondo alcune indiscrezioni, Microsoft avrebbe pianificato il primo update di Windows 8.1 per il giorno 8 Aprile, lo stesso giorno, cioè, previsto per il pensionamento di XP.

L'aggiornamento di 8.1, molto atteso da molti utilizzatori dell'ultima release dell'OS di Redmond, dovrebbe rendere la vita più facile agli utenti che non hanno apprezzato l'orientamento prettamente touch del sistema operativo a favore dei classici sistemi di input, cioè mouse e tastiera.

Questo orientamento - che qualcuno ha definito come una vera e propria "una marcia indietro" - è stato confermato da Joe Belfiore, vice presidente dei sistemi operativi per Microsoft, che in occasione del Mobile World Congress 2014 ha confermato questo "ripensamento" sottolineando come la precedente scelta di abbracciare il touch non verrà di certo abbandonata ma, semmai, ammorbidita per venire incontro alle esigenze dei clienti che dispongono di hardware meno moderni o comunque meno propensi ad abbracciare questa novità.

Tra le novità:

  • boot to desktop verrà impostato come modalità di default;
  • verranno aggiunti i pulsanti di chiusura sulle app Modern;
  • verrà ridotto lo spazio su disco occupato dall'OS per renderlo "compatibile" con un maggior numero di devices (soprattutto quelli a basso costo);

Da segnalare, infine, la scelta di ridurre l'impatto del costo di licenza per i dispositivi low cost (prezzo inferiore ai 250 dollari) in modo da favorire, sperano a Redmond, una più vasta diffusione di Windows 8.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.