Mozilla: il tracciamento rallenta la navigazione

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteIl Garante Privacy incrementa gli indennizzi
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Mozilla: il tracciamento rallenta la navigazione

Una recente ricerca svolta dalla Fondazione Mozilla in collaborazione con i ricercatori della Columbia University avrebbe dimostrato come, almeno per quanto riguarda il browser Open Source Firefox, l'esclusione delle attività di tracciamento contribuirebbe a velocizzare la navigazione su Internet eliminando numerose latenze.

Questo risultato rappresenterebbe una conferma riguardante l'utilità della feature denominata Do Not Track, essa era stata introdotta dagli sviluppatori della Foundation per la tracking protection nel Panda Rosso in occasione del rilascio della versione 35; nata per la tutela della privacy, essa si rivelarebbe cruciale anche per il livello delle prestazioni.

Nel caso specifico i test sarebbero stati effettuati sui 200 siti Web di informazione considerati più popolari dalla classifica di Alexa, in questi ultimi la funzionalità anti tracciamento avrebbe reso inattivi non soltanto i banner pubblicitari ma anche tutti i contenuti aggiuntivi inoculati attraverso domini esterni a quello del sito visitato.

Relativamente alle performances rilevate, i tempi di caricamento delle pagine analizzate sarebbero migliorati del 44% rispetto a quelli medi in assenza di Do Not Track, nel contempo il consumo di banda avrebbe subito un decremento del 39%; la tracking protection di Firefox riuscirebbe quasi a dimezzare i periodi di attesa degli internauti.

Continua dopo la pubblicità...

Il Do Not Track avrebbe poi un ruolo findamentale nel diminuire il numero di cookie generati, in questo caso infatti sarebbe stata registrata una diminuzione di quasi il 70%. Da segnalare il sito Web Weather.com che durante il suo caricamento effettuerebbe chiamate a ben 45 domini esterni caricando in accesso fino a oltre 4 Mb di dati.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.